Termini e Condizioni

Talkforce

Premesse e Definizioni

A) I presenti Termini e Condizioni di Utilizzo (d’ora innanzi, per brevità, le “Condizioni” o il “Contratto”) disciplinano l’accesso e l’utilizzo da parte del Cliente (come definito infra) dell’applicazione web denominata “Talkforce” (la “Piattaforma), realizzata e fornita dalla Società All Industries S.r.l., con sede in 00198 Roma (RM), Viale Liegi 48, F./P.I. 14149621006, pec: allindustries@pec.it, in persona del Legale Rappresentante p.t. (d’ora innanzi, per brevità, il “Fornitore” o “All Industries”).

B) Salvo quanto diversamente previsto nelle presente Condizioni e in aggiunta alle altre definizioni contenute in altre parti delle medesime, i termini utilizzati con lettera maiuscola avranno il significato qui di seguito indicato:

Abbonamento ai Servizi AI Premium” si intende l’erogazione periodica dei Servizi AI Premium da parte del Fornitore al Cliente, dietro pagamento da parte di quest’ultimo di un Canone Periodico fino al raggiungimento delle Soglie Massime e dei Compensi Aggiuntivi in caso di superamento delle Soglie Massime nell’ambito del Periodo di Riferimento. L’Abbonamento ai Servizi AI Premium potrà avere la durata prescelta dal Cliente in fase di acquisto (es. mensile, annuale).

Account” si intende l’ambiente informatico messo a disposizione dal Fornitore, comprendente la possibilità, per il Cliente, di accedere ai Servizi.

Cancellazione del Chatbot” si intende lo spostamento del Chatbot realizzato dal Cliente in una sezione apposita della Dashboard (il “Cestino”), a fronte di un’azione esplicita del medesimo Cliente.

Canone Periodico” si intende l’importo fisso (es. mensile, annuale) che il Cliente si impegna a corrispondere al Fornitore, salvo eventuali conguagli a titolo di Compensi Aggiuntivi che matureranno alla scadenza di ciascun Periodo di Riferimento.

Chatbot” si intende una particolare applicazione informatica realizzata dal Cliente attraverso il Servizio di Creazione Chatbot attraverso la quale il Cliente potrà gestire in forma automatizzata e simulando l’intervento dell’operatore umano una e/o più Conversazioni con i propri Utenti all’interno delle proprie Pagine Facebook.

Cliente” indica il soggetto che accede ed utilizza i Servizi del Fornitore nel rispetto delle presenti Condizioni.

Compensi Aggiuntivi” indicano gli ulteriori compensi che il Cliente si impegna a corrispondere al Fornitore a fronte di un utilizzo effettivo dei Servizi nel Periodo di Riferimento superiore alle Soglie Massime.

 

Contenuti” indicano ogni e/o qualsivoglia informazione, dato, fotografia, immagine, video, messaggio, musica, elemento sonoro, o altro materiale, inclusi i Dati dell’Utente caricati, pubblicati o in qualsiasi modo trasmessi o diffusi dal Cliente o dall’Utente.

Conversazione” si intende una qualsiasi interazione tra un Utente ed il Cliente effettuata tramite il Chatbot, e, quindi, tramite i Servizi di Conversazione, all’interno di una pagina social gestita dal Cliente.

Corrispettivo” indica il compenso dovuto dal Cliente al Fornitore per la fruizione dei Servizi Premium AI. Il Corrispettivo potrà essere composto dal Canone Periodico ed, eventualmente, dai Compensi Aggiuntivi.

Credenziali di Autenticazione” indicano, stante l’utilizzo delle funzionalità Auth di Facebook, le credenziali per l’accesso al Profilo Facebook del Cliente.

Dashboard” indica il pannello di controllo disponibile sulla Piattaforma mediante il quale il Cliente è posto in condizione di amministrare, gestire e monitorare i propri Chatbot.

Dati” indicano qualunque informazione relativa: i) all’Utente, quale, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, id, nome, cognome, informazioni del Profilo Facebook ecc.; ii) al Cliente, quale, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, id, nome, cognome, denominazione, informazioni della Pagina Facebook ecc.

Diritti” indicano ogni e qualsivoglia diritto derivante da un brevetto, marchio, modello di utilità, design, diritto di autore o altro diritto di proprietà industriale e/o intellettuale, ivi compreso anche il diritto al proprio nome, immagine personale e riservatezza dei propri dati personali, onore, reputazione, decoro, nonché reputazione commerciale.

Diritti sul Software” indicano tutti i Diritti aventi ad oggetto il Software AI, ivi espressamente inclusi i diritti esclusivi previsti dalla legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive modificazioni e integrazioni ed, in particolare, dagli artt. 64-bis ss. della medesima legge. A titolo meramente esemplificativo e, dunque, senza pretesa alcuna di completezza, rientrano, in ogni caso, all’interno dei Diritti sul Software AI, il diritto esclusivo di riproduzione, esecuzione, caricamento, elaborazione, adattamento, traduzione, distribuzione, diffusione al pubblico, di distribuzione di versioni elaborate e/o modificate e/o adattate aventi ad oggetto il Software AI.

Gestori di Servizi di Commercio Elettronico” indicano i soggetti terzi che offrono ai propri clienti dei servizi informatici finalizzati a semplificare la creazione di un portale di commercio elettronico ovvero la relativa gestione. A titolo meramente esemplificativo, Shopify, Prestashop sono Gestori di Servizi di Commercio Elettronico.

Informazioni Confidenziali” indicano ogni e qualsivoglia documento, informazione, know-how e materiale di natura riservata e/o classificato come riservato e/o confidenziale inerente il Fornitore (inclusi il Software AI, la Piattaforma e i Servizi) di cui il Cliente abbia avuto conoscenza per qualsivoglia ragione connessa con l’esecuzione del presente Contratto, quali, a titolo meramente esemplificativo e, dunque, senza pretesa alcuna di completezza, tutte le prestazioni, caratteristiche, configurazioni, piani di sviluppo, relazioni di sicurezza.

Pagina Facebook” indica un particolare Profilo Facebook, generalmente utilizzato per condividere Contenuti inerenti ad una determinata tematica o una determinata impresa. Ai fini del presente Contratto, la Pagina Facebook può consistere in una pagina realizzata presso il social network Facebook da parte di un Cliente, titolare di un Profilo Facebook, ed utilizzata per condividere informazioni in merito ai prodotti/servizi offerti e per interagire con gli Utenti interessati. Il Chatbot realizzato dal Cliente sarà collegato con la Pagina Facebook, tramite le interfacce di programmazione (API) di Facebook.

Parti” indicano il Fornitore e il Cliente.

Periodo di Riferimento”: si intende l’intervallo temporale pari a 30 giorni (valido anche nel caso di acquisto di un Abbonamento ai Servizi AI Premium di durata annuale) che sarà utilizzato dal Fornitore: (i) al fine di determinare l’eventuale superamento delle Soglie Massime; (ii) al fine di effettuare la Rendicontazione.

Piattaforma”: indica il programma informatico (SAAS – software as a service) alla base dei Servizi, ivi comprese le interfacce funzionali e grafiche, di titolarità esclusiva del Fornitore e sul quale il Fornitore detiene tutti i diritti indicati agli art. 64-bis e ss. della Legge n. 633 del 22 aprile 1941 e successive modificazioni. La suddetta Piattaforma è accessibile tramite il sito reperibile all’indirizzo [talkforce.ai] (il “Sito”).

Profilo Cliente” indica la sezione dell’Account nella quale il Cliente può caricare, modificare, aggiornare, cancellare Contenuti relativi alla propria attività ed ai prodotti/servizi offerti.

Profilo Facebook” indica una sezione del social network Facebook relativa a un Utente o a un Cliente nella quale questi ultimi possono memorizzare Contenuti e condividerli con altri Utenti del social network.

Registrazione” indica la procedura informatica attraverso la quale il Cliente, nell’ambito di una procedura automatica e guidata, che sarà effettuata utilizzando il profilo utente attivato presso Facebook (cd. Facebook Auth), viene abilitato a fruire dei Servizi. Ai fini del buon esito della Registrazione, il Cliente verrà invitato a fornire alcuni Dati. I summenzionati Dati saranno memorizzati in un apposito database di proprietà del Fornitore e memorizzato nei server di proprietà e/o disponibilità del medesimo Fornitore.

Rendicontazione” indica la predisposizione di un prospetto analitico del livello effettivo di utilizzo dei Servizi da parte del Cliente, contenente, ad esempio, il numero di Utenti o di Conversazioni gestite dal Chatbot nel Periodo di Riferimento, l’eventuale superamento delle Soglie Massime e la quantificazione degli eventuali Compensi Aggiuntivi.

Servizi” indicano tutte le funzionalità che il Fornitore offre ai Clienti tramite la Piattaforma e comprendono: i) il Servizio di Conversazione; ii) il Servizio di Creazione Chatbot; iii) il Servizio di Gestione Transazioni E-Commerce; iv) il Servizio di Ricontatto; v) il Servizio di Condivisione Chatbot. I Servizi possono essere offerti in modalità gratuita (i “Servizi AI Free”) o onerosa  (i “Servizi AI Premium”).

Servizio di Condivisione Chatbot” si intende il servizio informatico, offerto da All Industries tramite la Piattaforma, consistente nella possibilità di condividere lo sviluppo di un Chatbot con i componenti di un gruppo organizzato di sviluppatori o di collaboratori del Cliente (il “Team del Cliente”). Ai fini della fruizione del Servizio di Condivisione Chatbot, il Cliente dovrà generare un token univoco, mediante la specifica funzionalità disponibile sulla Dashboard e dovrà comunicare il medesimo token ai componenti del Team del Cliente. I componenti del Team del Cliente dovranno, a loro volta, inserire il summenzionato token univoco nella propria Dashboard, al fine di amministrare il Chabot.

Servizio di Conversazione” si intende il servizio informatico offerto da All Industries tramite il Chatbot e consistente nella gestione di una Conversazione con un Utente in merito a servizi, prodotti, offerti del Cliente ovvero in merito ad una eventuale procedura di  acquisto online. La Conversazione viene gestita tramite dei particolari algoritmi che, sostanzialmente, simulano l’intervento di un operatore umano e offrono al Cliente  un set di risposte automatiche a determinate domande degli Utenti, previa analisi ed elaborazione delle stesse con algoritmi di NLP.

Servizio di Creazione Chatbot” si intende il servizio informatico offerto da All Industries, tramite la Piattaforma, consistente nella messa a disposizione del Cliente di un ambiente di sviluppo all’interno del quale il Cliente potrà realizzare uno e/o più Chatbot, secondo le modalità e le possibilità ivi indicate. A titolo meramente esemplificativo, il Fornitore consentirà al Cliente di: i) specificare nome del Chatbot e prodotti/servizi offerti manualmente o utilizzando le specifiche funzionalità (API) rilasciate dai Gestori di Servizi di  Commercio Elettronico o utilizzando le specifiche funzionalità (API) messe a disposizione dal medesimo Cliente (es. API di tipo Rest che restituiscono i dati relativi ai prodotti/servizi in formato strutturato); ii) in alcuni casi, prevedere la possibilità di acquisto immediato da parte dell’Utente (ad esempio, nel caso in cui il Cliente utilizzi dei servizi di terze parti che mettano a disposizione le API per gestire i pagamenti, es. Woocommerce) ovvero reindirizzare l’Utente alla pagina del sito internet del Cliente ove potrà perfezionare un acquisto di prodotti/servizi;  iii) utilizzare dei Template di Chatbot; iv) individuare le Pagine Facebook alle quali associare il Chatbot.

Servizi di Pagamento di Terze Parti” si intendono i servizi informatici offerti da operatori terzi, quali Paypal, Stripe etc., aventi ad oggetto l’invio e la ricezione di pagamenti.

Servizio di Ricontatto” si intende il servizio informatico offerto da All Industries, tramite la Piattaforma, consistente nella messa a disposizione del Cliente di un pannello attraverso il quale potrà inviare messaggi, eventualmente personalizzati, agli Utenti che abbiano interagito con il Chatbot, nel rispetto dei termini e condizioni di Facebook.

Software AI” indica l’insieme delle istruzioni, classi, codici, librerie, oggetti, funzioni, schemi, fogli di stile, icone, interfacce funzionali e/o grafiche, posti alla base dei Servizi e, in particolare, della Piattaforma.

Soglie Massime” indicano il numero massimo di Utenti ricompresi nel Canone Periodico relativo al Periodo di Riferimento.

Template di Chatbot” indica uno schema di Chatbot che il Cliente può utilizzare, nell’ambito del Servizio di Creazione Chatbot, al fine di realizzare il proprio Chatbot personalizzato.

Utente” indica il soggetto che avvia una e/o più Conversazioni con il Chatbot realizzato dal Cliente tramite i Servizi.

C) Si precisa, infine, che il Sito, il Software AI e, in particolare, la Piattaforma sono messi a disposizione dal Fornitore nell’intento di migliorare e/o rendere più efficace l’attività professionale del Cliente. Pertanto, si esclude che il Cliente possa rivestire la qualità di consumatore, inteso come la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta (“Consumatore”).

 

Art. 1 – Premesse e Definizioni

1.1 Le Premesse e le Definizioni costituiscono parte integrante ed essenziale delle presenti Condizioni.

1.2. Le Definizioni indicate nelle presenti Condizioni hanno il medesimo significato (salvo che per il numero) se usati al plurale e viceversa.

Art. 2 – Modifica delle Condizioni

2.1  Il Fornitore si riserva il diritto di aggiornare e modificare in ogni momento le presenti Condizioni, a sua discrezione e, comunque, nel caso in cui gli aggiornamenti e le modifiche siano necessari al fine di rispondere a modifiche legislative o regolamentari che influiscano sulla fornitura dei Servizi o al fine di introdurre ulteriori misure di sicurezza relative ai Servizi.

2.2 Il Fornitore si impegna a rendere disponibile sulla Piattaforma la versione aggiornata delle Condizioni. Gli aggiornamenti e le modifiche di cui all’art. 2.1 saranno comunicati ai Clienti, mediante un alert pop-up al primo accesso alla Piattaforma successivo agli aggiornamenti/modifiche .

2.3 Resta espressamente inteso che, in ogni caso, gli aggiornamenti e le modifiche di cui all’art. 2.1 s’intenderanno tacitamente accettati dal Cliente a meno che lo stesso non invii una comunicazione scritta al Fornitore – secondo le modalità che saranno indicate da quest’ultimo e comunque entro i successivi 15 (quindici) giorni – contenente la manifestazione della volontà del Cliente di non accettare gli aggiornamenti e le modifiche in questione e di voler recedere dal rapporto contrattuale in essere tra le Parti.

2.4 Le Parti concordano che le presenti Condizioni si applicheranno automaticamente anche in caso di eventuali nuovi aggiornamenti, versioni, patch, release della Piattaforma, a meno che tali modifiche non siano accompagnate da nuove versioni delle presenti Condizioni. In quest’ultimo caso, fermo quanto previsto ai precedenti artt. 2.1, 2.2 e 2.3, le nuove versioni delle Condizioni prevarranno su quelle precedenti.

Art. 3 – Condizioni di accesso alla Piattaforma. Oggetto del Contratto

3.1 Il Fornitore fornisce al Cliente l’accesso alla Piattaforma alle condizioni e nei limiti derivanti dalle presenti Condizioni.

3.2 Per poter utilizzare la Piattaforma, il Cliente potrebbe essere tenuto ad accedere ad Internet, dotandosi di tutti quegli strumenti che consentono l’accesso, essendo, pertanto, tenuto a sopportare – in via esclusiva – tutti i corrispettivi e/o costi associati a tale accesso, ivi compresi quelli relativi alla connessione Internet.

3.3 In particolare, ai fini dell’utilizzo della Piattaforma, il Cliente si impegna a:

a) accedere al Sito;

b) creare il proprio Account inserendo i Dati richiesti dal Fornitore, nell’ambito della procedura di Registrazione, garantendone l’aggiornamento, la completezza e la veridicità;

c) aggiornare tempestivamente e costantemente i propri Dati affinché questi siano sempre attuali, completi e veritieri;

d) utilizzare esclusivamente l’Account generato all’esito della procedura di Registrazione e, quindi, non creare ulteriori Account o utilizzare Account di terzi, salva autorizzazione scritta di Fornitore.

3.4 Il Fornitore, pur non essendo tenuto per legge ad alcun obbligo e/o onere di controllo, si riserva la facoltà di verificare e controllare periodicamente l’esattezza dei Dati dei Clienti e, nel caso di comprovate irregolarità e/o inesattezze, si riserva altresì la facoltà di recedere senza preavviso dal presente Contratto e, conseguentemente, di disabilitare l’accesso dei suddetti Clienti.

3.5 Le Parti, in merito alla decorrenza degli effetti del Contratto, riconoscono e concordano che l’erogazione, da parte del Fornitore, dei Servizi ai Clienti è subordinata al completamento della procedura di Registrazione.

3.6 Il Fornitore, tramite la Piattaforma, offre al Cliente l’accesso ai Servizi e, in particolare:

a) Il Servizio di Creazione Chatbot, mediante il quale il Cliente sarà posto in condizione di realizzare autonomamente un Chatbot da integrare con Pagine Facebook di cui abbia il diretto controllo e disponibilità;

b) Il Servizio di Conversazioni, mediante il quale gli Utenti della Pagina Facebook del Cliente, interagendo con il Chatbot, potranno richiedere informazioni sui prodotti e/o servizi offerti dal Cliente ed eventualmente procedere ad acquisti dei prodotti e/o servizi di questione, mediante redirect sulle specifiche pagine dei relativi siti internet del Cliente (es. pagine web nelle quali potrà essere perfezionato l’acquisto di un prodotto/servizio);

c) Il Servizio di Gestione Transazioni E-Commerce, ove disponibile, mediante il quale: i) gli Utenti della Pagina Facebook del Cliente, interagendo con il Chatbot, sono posti in condizione di effettuare direttamente acquisti di prodotti e/o servizi; ii) i Clienti sono posti in condizione di ricevere i pagamenti degli acquisti effettuati attraverso i Servizi di Pagamento di Terze Parti ovvero sfruttando specifiche funzionalità dei Gestori di Servizi di Commercio Elettronico.;

d) Servizio di Ricontatto, mediante il quale il Cliente potrà inviare messaggi agli Utenti che abbiano già interagito con il Chatbot;

e) Servizio di Condivisione Chatbot, mediante il quale il Cliente potrà condividere il Chatbot realizzato con il Team del Cliente.

Art. 4 – Obblighi e Garanzie del Cliente

4.1 Il Cliente si impegna a custodire con diligenza le Credenziali di Autenticazione, che costituiscono dati riservati di cui il Cliente è unico ed esclusivo responsabile, anche in ordine alle attività poste in essere tramite il relativo utilizzo.

4.2 Il Cliente, pertanto, si impegna a:

(a) eseguire la procedura automatica disponibile nell’apposita sezione di Facebook per il ripristino delle Credenziali di Autenticazione;

(b) inviare al Fornitore idonea comunicazione scritta in ogni ipotesi in cui il Cliente abbia ragionevole evidenza del fatto che terzi non autorizzati siano venuti in possesso e/o stiano utilizzando abusivamente le Credenziali di Autenticazione del Cliente.

4.3 E’ fatto espresso divieto al Cliente di cedere, a qualunque titolo, a terzi, le Credenziali di Autenticazione o comunque di consentire, in qualunque modo, a terzi, l’accesso alla Piattaforma, assumendosi, in via esclusiva, ogni e qualsivoglia responsabilità conseguente.

4.4 Resta inteso che il Fornitore non potrà, in alcun modo, essere ritenuto responsabile per eventuali conseguenze dannose o pregiudizievoli derivanti:

(a) dal non corretto utilizzo, smarrimento, sottrazione e/o compromissione della riservatezza delle Credenziali di Autenticazione;

(b) dal mancato invio, da parte del Cliente, della comunicazione prevista sub art. 4.2, lett. b);

(c) dalla violazione degli obblighi sanciti al precedente paragrafo 4.3;

(d) dalle modificazioni e/o aggiornamenti non autorizzati dei Dati.

4.5 Il Cliente si impegna ad accedere alla Piattaforma nel pieno rispetto delle presenti Condizioni e delle leggi vigenti al momento dell’effettivo utilizzo ed, in ogni caso, si impegna a non utilizzare la stessa per qualsivoglia finalità contraria a quelle consentite dal Fornitore, ivi comprese, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

a) il caricamento e/o la pubblicazione e/o la trasmissione e/o la diffusione, in qualsiasi modo o forma, in tutto o in parte, attraverso la Piattaforma, di Contenuti illeciti, illegali o proibiti, ovvero di Contenuti associati a qualsivoglia tipologia di Contenuto illecito, illegale o proibito, nonché messaggi e/o materiali che utilizzino un linguaggio osceno, blasfemo, pornografico, razzista o, comunque, diffamatorio per altri Clienti e/o soggetti, persone fisiche o giuridiche, nonché Contenuti che violino Diritti di terze parti (ivi compresi diritti all’immagine, al nome, al decoro, all’onore ed alla reputazione, anche commerciale), di cui non sia il legittimo titolare o rispetto ai quali non abbia ottenuto le prescritte autorizzazioni;

b) il caricamento e/o la pubblicazione e/o la trasmissione e/o la diffusione, in qualsiasi modo o forma, in tutto o in parte, attraverso la Piattaforma, di Contenuti, ovvero Contenuti associati a qualsivoglia tipologia di contenuti e/o materiale preordinati alla commissione di attività illecite, ivi compresa, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, l’incitamento alla violenza e/o alla commissione di reati di qualsiasi natura;

c) la trasmissione di virus e/o altri strumenti informatici che possano compromettere l’integrità e/o la sicurezza di apparecchiature informatiche (cc.dd. malware, trojan horses etc.);

d) l’utilizzo dei Chatbot per offrire agli Utenti l’acquisto di prodotti e/o servizi illeciti e/o proibiti dalla vigente normativa applicabile, quali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, armi, munizioni, esplosivi, sostanze stupefacenti, psicoattive, psicotrope ;

e) l’utilizzo dei Chatbot per offrire agli Utenti l’acquisto di prodotti e/o servizi osceni e/o contrari al buon costume quali a titolo meramente esemplificativo, prodotti e/o servizi di natura pornografica, pedopornografica, razzista ecc.;

f) l’utilizzo dei Servizi di Ricontatto per effettuare attività non consentite dalla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, quali, a titolo meramente esemplificativo, l’invio di comunicazioni promozionali e/o messaggi ad Utenti che non abbiano espresso il relativo consenso preventivo o che abbiano espressamente richiesto di non ricevere alcuna ulteriore comunicazione e/o per attività non consentite dai vigenti termini e condizioni di Facebook, reperibili al seguente indirizzo https://developers.facebook.com/docs/messenger-platform/policy/policy-overview.

g) la segnalazione e la diffusione di link a siti web ove venga svolta una delle attività vietate sopra indicate.

4.6 Il Cliente, inoltre, dichiara e garantisce di rispettare ogni e qualsivoglia normativa applicabile alla sua attività, incluse, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, le normative relative a: sicurezza sul lavoro, privacy, responsabilità amministrativa delle società e degli enti, ambiente.

4.7 Il Cliente, fermi restando i diritti inderogabili eventualmente riconosciuti dalla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, concede al Fornitore una licenza gratuita, non esclusiva e perpetua di utilizzare, nell’ambito del normale funzionamento della Piattaforma e/o sul proprio Sito, sulle proprie pagine e profili social, nonché nelle campagne promozionali e/o pubblicitarie della Piattaforma e/o del Fornitore su giornali, televisioni, radio, internet e/o su qualsiasi altro canale di comunicazione, aventi come oggetto e/o fine quello di promuovere il Fornitore, i Servizi e/o nuovi servizi e/o prodotti: a) i Dati di Registrazione (ad eccezione della password relativa alle Credenziali di Autenticazione); b) ogni e qualsivoglia Contenuto caricato e/o pubblicato e/o trasmesso e/o diffuso, in qualsiasi modo o forma, in tutto o in parte, sulla Piattaforma; c) il proprio marchio (registrato o non registrato), la ditta ed ogni altro segno distintivo dell’impresa.

4.8  Il Cliente, inoltre, autorizza espressamente il Fornitore ad utilizzare la circostanza della stipulazione del presente Contratto sul proprio Sito, sulle proprie pagine e profili social, nonché nelle proprie campagne promozionali e/o pubblicitarie su giornali, televisioni, radio, internet e/o su qualsiasi altro canale di comunicazione, aventi come oggetto e/o fine quello di promuovere il Fornitore, i Servizi e/o nuovi servizi e/o prodotti.

Art. 5 – Corrispettivi, Fatturazione e Pagamenti

5.1 Il Cliente viene espressamente edotto che la fruizione dei Servizi AI Free è a titolo gratuito, mentre, per poter fruire dei Servizi AI Premium, salvo eventuali periodi iniziali di prova e/o offerte promozionali, il Cliente dovrà acquistare un Abbonamento ai Servizi AI Premium, con le caratteristiche e le Soglie Massime meglio specificate nelle corrispondenti sezioni della Piattaforma e che il Fornitore si riserva di modificare in qualsiasi momento.

5.2 Il Cliente potrà acquistare i Servizi AI Premium secondo le modalità di pagamento specificate nelle corrispondenti sezioni della Piattaforma, che il Fornitore si riserva di modificare in qualsiasi momento.

5.3 Resta inteso tra le Parti che, in caso di mancato pagamento o di mancanza della provvista presso il mezzo di pagamento prescelto dal Cliente, l’Abbonamento Premium del Cliente sarà automaticamente convertito in Abbonamento Free, fermo restando che saranno applicabili, a discrezione del Fornitore, le disposizioni di cui agli artt. 11, 12.

5.4 Il Fornitore si impegna ad inviare al Cliente la fattura e/o il documento fiscale equipollente entro 15 (quindici) giorni lavorativi dall’acquisto o dal rinnovo dei Servizi AI Premium.

5.5 In riferimento ai Servizi AI Premium, il Cliente, alla scadenza del Periodo di Riferimento, potrà visualizzare, tramite la Piattaforma, il dettaglio dei consumi effettuati nel Periodo di Riferimento medesimo e, in caso di eventuale superamento delle Soglie Massime, la quantificazione dei Compensi Aggiuntivi dovuti. Resta espressamente inteso tra le Parti che, indipendentemente dal tipo di Abbonamento ai Servizi AI Premium prescelto, l’addebito dei Compensi Aggiuntivi dovuti avverrà sempre su base mensile.

5.6 Il Cliente, con l’adesione alle presenti Condizioni, acconsente espressamente a che il Fornitore possa addebitare automaticamente, alla scadenza del Periodo di Riferimento, l’importo dovuto dal Cliente, a titolo di Compensi Aggiuntivi,  sul medesimo mezzo di pagamento prescelto dal Cliente. Tale addebito automatico sarà contabilizzato nella fattura corrispondente al Periodo di Riferimento successivo. Si applicheranno le previsioni di cui al precedente articolo 5.3 in caso di difetto di provvista sullo strumento di pagamento indicato dal Cliente.

Art. 6 – Licenza di utilizzo Software AI e Piattaforma, condizioni e limiti

6.1 Il Cliente riconosce la titolarità esclusiva del Fornitore sul Software AI e, in particolare, sulla Piattaforma.

6.2 Subordinatamente al rispetto delle presenti Condizioni, il Fornitore concede al Cliente una licenza personale, non esclusiva, non trasferibile, limitata al periodo di durata del presente Contratto, avente ad oggetto l’utilizzo del Software AI e, in particolare, della Piattaforma, all’unico fine di accedere ai Servizi e di utilizzarla per le sole finalità inerenti all’esecuzione delle presenti Condizioni. La predetta licenza è da intendersi rilasciata gratuitamente per i Servizi AI Free e a pagamento per i Servizi AI Premium.

6.3 Fermo restando quanto sopra precisato all’art. 6.2, il Fornitore si riserva tutti i diritti e i Diritti non espressamente concessi con la presente licenza. A mero titolo esemplificativo e non esaustivo, quindi, il Cliente non può, né in via diretta né indiretta: a) distribuire, concedere in licenza, sublicenziare, affittare, concedere in leasing, vendere o trasferire, in tutto o in parte, il Software AI e/o la Piattaforma; b) sottoporre ad ingegneria inversa, decompilare, disassemblare o cercare di scoprire, in tutto o in parte, il codice sorgente del Software AI e/o della Piattaforma; c) modificare, alterare o creare opere derivate, in tutto o in parte, dal Software AI e/o dalla Piattaforma; d) rimuovere, alterare od oscurare copyright, marchi commerciali o altre avvertenze relative a Diritti di proprietà intellettuale o industriale sul o nel Software AI e/o sul o nella Piattaforma e/o in ogni altro materiale conferito al Cliente dal Fornitore; e) utilizzare software di terze parti per modificare il Software AI e/o la Piattaforma, le sue modalità di fruizione o i singoli Servizi; f) reindirizzare, intercettare o emulare qualunque protocollo di comunicazione usato dal Fornitore come parte dei Servizi offerti mediante il Software AI e/o la Piattaforma con qualunque mezzo, quale, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, emulazione di protocollo, ingegneria inversa, packet sniffing, o modifica o aggiunta di componenti al Software AI e/o alla Piattaforma; g) fornire, ospitare, facilitare, collegarsi a od utilizzare server privati, emulatori, servizi di “matchmaking” o altri mezzi che consentano di utilizzare il Software AI e/o la Piattaforma al di fuori dei Servizi; h) creare, utilizzare o mantenere collegamenti non autorizzati al Software AI e/o alla Piattaforma o ai singoli Servizi.

6.4 Il Cliente non può in nessun modo distribuire o fornire a terze parti, pubblicare su siti web, e/o eseguire o esibire in pubblico alcuna parte della Piattaforma e/o dei Servizi.

Art. 7 – Proprietà Intellettuale e Obbligo di Riservatezza

7.1 Il Cliente riconosce che tutti i Diritti sul Software AI e, in particolare, sulla Piattaforma (inclusi i marchi registrati e non) o relativi ai Servizi, unitamente a quelli relativi ai motivi grafici, alle interfacce, nonché a qualsivoglia segno distintivo sono di esclusiva titolarità del Fornitore e che il Cliente si impegna espressamente a non riprodurli, modificarli, alterarli, rimuoverli, spostarli, cederli, licenziarli o distribuirli a terzi.

7.2 Qualora, durante, in occasione o a causa dell’esecuzione del presente Contratto, Il Cliente dovesse venire a conoscenza di Informazioni Confidenziali, lo stesso s’impegna:

a) a mantenere segrete e riservate le Informazioni Confidenziali;

b) a non divulgare o rivelare in alcun modo a terzi, direttamente o indirettamente, in tutto o in parte, le Informazioni Confidenziali.

7.3 Le Informazioni Confidenziali potranno essere rese note dal Cliente ai propri soci, amministratori, consulenti, funzionari e/o dipendenti, a condizione che i predetti soggetti siano a conoscenza della natura riservata delle Informazioni Confidenziali e che se ne servano esclusivamente per gli scopi per i quali sono state loro messe a disposizione e/o comunicate. Il Cliente sarà considerato responsabile anche degli eventuali inadempimenti e/o violazioni posti in essere dai predetti soggetti.

7.4 Ferma restando la validità degli obblighi di riservatezza posti a suo carico con il presente Contratto, il Cliente dovrà, in caso di cessazione, per qualsiasi causa, degli effetti del presente Contratto o su semplice richiesta del Fornitore, restituire tutti i materiali e/o tutta la documentazione relativi alle Informazioni Confidenziali di cui sia venuto in possesso o a conoscenza, senza trattenerne copia e/o provvedere alla relativa distruzione, dandone prova e comunicazione al Fornitore.

7.5 Non saranno considerate Informazioni Confidenziali quelle informazioni:

a) che il Cliente possa dimostrare essere divenute di pubblico dominio oppure ottenute legittimamente da terzi, in grado di disporne, senza violazione del presente Contratto; oppure

b) diffuse dal Cliente con la previa autorizzazione scritta del Fornitore; oppure

c) diffuse in ottemperanza a una disposizione di legge o di un regolamento o di un ordine dato da parte di un’autorità competente.

Art. 8 – Esclusione di Garanzia, Esclusioni e Limitazioni di Responsabilità

8.1 Il Cliente accetta, riconosce e concorda che:

a) il Fornitore non garantisce che i Servizi saranno fruibili 24h su 24h, senza interruzioni e/o senza errori di qualsivoglia natura e non garantisce che le prestazioni tecniche della Piattaforma (es. velocità di accesso, velocità di lettura/scrittura, tempi di caricamento dei Dati e/o dei Contenuti e/o del Sito e delle relative pagine) saranno pari o superiori a parametri determinati (es. non sarà garantita nessuna velocità minima nella lettura/scrittura dei Dati o del caricamento di pagine);

b) l’accesso alla Piattaforma potrebbe essere limitato e/o impedito dal Fornitore per esigenze connesse alla manutenzione e/o adeguamento dei sistemi e delle infrastrutture informatiche e/o a ragioni di sicurezza;

c) Il Fornitore non garantisce che i Chatbot realizzati dal Cliente saranno utilizzabili 24h su 24h all’interno delle Pagine Facebook del Cliente medesimo, atteso che Facebook, nella qualità di proprietario e gestore dell’omonimo social network potrebbe in qualsiasi momento e senza preavviso sospendere e/o limitare e/o bloccare in via definitiva l’utilizzo dei Chatbot da parte del Cliente

8.2 Fatta salva l’applicazione di eventuali norme inderogabili di legge, il Fornitore non presta e non riconosce alcuna garanzia per vizi originari o sopravvenuti, non formula alcuna promessa di qualità, buon funzionamento o idoneità per un fine o un risultato particolare relativamente alla Piattaforma e non garantisce che le funzioni della Piattaforma soddisfino le esigenze del Cliente.

8.3 Fatta salva l’applicazione di eventuali norme inderogabili di legge, è esclusa ogni e/o qualsivoglia responsabilità del Fornitore connessa o in qualsiasi modo derivante dall’utilizzo della Piattaforma da parte del Cliente. In particolare, il Cliente viene espressamente edotto e riconosce e concorda che:

a) il Fornitore è e sarà del tutto estraneo rispetto ad eventuali accordi e/o negoziazioni e/o transazioni che dovessero intercorrere tra gli Utenti delle Pagine Facebook del Cliente ed il Cliente medesimo, in conseguenza dell’utilizzo dei Servizi di Conversazione, con esclusione, pertanto, di ogni e qualsivoglia responsabilità al riguardo;

b) Il Fornitore è e sarà del tutto estraneo rispetto ad eventuali controversie intercorrenti tra gli Utenti delle Pagine Facebook del Cliente ed il Cliente medesimo, in conseguenza dell’utilizzo dei Servizi di Conversazione e dei Servizi di Gestione Transazioni E-Commerce;

c) Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile per ogni e/o qualsivoglia pregiudizio subito dal Cliente (ivi comprese sanzioni, risarcimenti, indennizzi, multe ecc.) per aver offerto in vendita prodotti e/o servizi in violazione delle disposizioni di cui all’art. 4.5 lett. d) ed e);

d) Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile per ogni e/o qualsivoglia pregiudizio subito dal Cliente (ivi comprese sanzioni, risarcimenti, indennizzi, multe ecc.) in conseguenza di errori nella fruizione del Servizio di Creazione Chatbot. A titolo meramente esemplificativo, il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile per pregiudizi derivanti da: i) errori nell’indicazione dei prodotti/servizi delle categorie e dei relativi prezzi; ii) errori nella configurazione degli strumenti di pagamento e/o nella configurazione dei Servizi di Pagamento di Terze Parti.

e) Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile per ogni e/o qualsivoglia pregiudizio subito dal Cliente (ivi comprese sanzioni, risarcimenti, indennizzi, multe ecc.) in conseguenza dell’utilizzo del Servizio di Ricontatto. A titolo esemplificativo, il Fornitore non sarà ritenuto responsabile per eventuali sanzioni amministrative subite dal Cliente, per violazione della normativa in materia di protezione dei dati personali, in conseguenza dell’invio di comunicazioni promozionali e/o messaggi agli Utenti che abbiano interagito con il Chatbot e/o per eventuali pregiudizi sofferti dal Cliente a fronte di azioni di Facebook conseguenti a violazioni dei relativi termini e condizioni (es. ban della Pagina Facebook per violazione delle politiche di Facebook in materia di utilizzo dei servizi di messaggistica).

8.4 Conseguentemente, fermo restando quanto previsto sub artt. 8.1, 8.2 e 8.3 e l’applicazione di eventuali norme inderogabili di legge, è escluso ogni e qualsivoglia diritto a rimborso, indennizzo e/o risarcimento danni, diretti e indiretti, patrimoniali e non patrimoniali, potenziali, attuali, futuri, punitivi (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: danni per la perdita di utili, profitti, avviamento, uso, dati e/o Dati), a persone e/o cose, connesso o in qualsiasi modo derivante dall’utilizzo della Piattaforma.

8.5 La responsabilità del Fornitore risulta inoltre fin da subito ed in via inderogabile esclusa per malfunzionamenti od errori imputabili a caso fortuito, forza maggiore o a qualsiasi altra causa al di fuori del controllo del Fornitore.

8.6 Le disposizioni di cui al presente articolo restano altresì applicabili, in quanto compatibili, alle ipotesi di cui agli artt. 10, 11, 12.

Art. 9 – Manleva

Il Cliente – fatto salvo il diritto del Fornitore a pretendere il risarcimento degli eventuali danni arrecatigli – dichiara e garantisce di tenere indenne e manlevare il Fornitore, nonché i soggetti ad esso collegati o da esso controllati, i suoi rappresentanti, dipendenti, nonché qualsivoglia suo partner, da ogni e qualsiasi eventuale responsabilità, molestia, turbativa, pretesa o azione legale, iniziata o minacciata, da parte di terzi e/o da parte degli Utenti, connessa o in qualsiasi modo derivante dall’utilizzo dei Servizi da parte del Cliente medesimo in violazione delle presenti Condizioni, inclusa la possibile violazione di Diritti di terze parti, ed in particolare in caso di violazione degli obblighi derivanti o in qualsiasi modo connessi con gli artt. 3, 4, 6 e 7. Le Parti, pertanto, concordemente dichiarano che la presente clausola di manleva coprirà ogni e qualsivoglia costo, spesa, onere (inclusi spese e compensi per Avvocati, consulenti, periti ecc.) derivante o in qualsiasi modo connesso con le predette circostanze.

Art. 10 – Durata, Rinnovo e Recesso

10.1 Il rapporto contrattuale tra le Parti relativo ai Servizi AI Free offerti tramite la Piattaforma avrà durata indeterminata.

10.2 Le Parti dichiarano e concordano che ciascuna di esse potrà recedere in qualsiasi momento dal presente Contratto, senza specificarne le ragioni e senza penalità, con esclusivo riferimento ai Servizi AI Free offerti tramite la Piattaforma. A tal fine, il Cliente potrà utilizzare la procedura automatica di disattivazione dell’Account disponibile all’interno dell’Account del Cliente, mentre il Fornitore potrà procedere a disattivare l’Account del singolo Cliente. Con riferimento ai Servizi AI Premium, invece, le Parti dichiarano e concordano che è escluso il diritto di recesso del Cliente e che tale esclusione trova ragion d’essere nella natura forfettaria dei Corrispettivi previsti.

10.3 Resta inteso tra le Parti che, nel caso di acquisto dell’Abbonamento mensile ai Servizi AI Premium, la durata del predetto Abbonamento sarà pari a 30 (trenta) giorni (“Primo Periodo”), con rinnovo automatico per periodi di 30 (trenta) giorni (“Periodi Successivi”), salvo disdetta scritta, che il Cliente dovrà inviare a mezzo raccomandata A/R o mail PEC agli indirizzi di cui alla lettera A) delle Premesse e Definizioni, oppure utilizzando la procedura di disattivazione dei Servizi AI Premium disponibile sulla Piattaforma, almeno 24 (ventiquattro) ore prima della scadenza del Primo Periodo o di ogni Periodo Successivo (“Termine di Disdetta”).

10.4 Resta altresì inteso tra le Parti che, nel caso di acquisto dell’Abbonamento annuale ai Servizi AI Premium, la durata del predetto Abbonamento sarà pari a 12 (dodici) mesi (“Primo Periodo”), con rinnovo automatico per periodi di 12 (dodici) mesi (“Periodi Successivi”), salvo disdetta scritta, che il Cliente dovrà inviare a mezzo raccomandata A/R o mail PEC agli indirizzi di cui alla lettera A) delle Premesse e Definizioni, oppure utilizzando la procedura di disattivazione dei Servizi AI Premium disponibile sulla Piattaforma, almeno 30 (trenta) giorni prima della scadenza del Primo Periodo o di ogni Periodo Successivo (“Termine di Disdetta”).

10.5 Resta espressamente inteso tra le Parti che, nei casi di disdetta di cui ai precedenti artt. 10.3 e 10.4, il Cliente resterà in ogni caso obbligato al pagamento degli eventuali Compensi Aggiuntivi maturati.

10.6 Fermo restando quanto espressamente previsto sub art. 8.6, resta infine inteso tra le Parti che, salvi i casi di dolo o colpa grave, nelle ipotesi disciplinate dal presente articolo (incluse altresì le ipotesi di risoluzione o cessazione, per qualsiasi causa, degli effetti del presente Contratto), il Cliente non avrà diritto al rimborso, totale o parziale, dei Corrispettivi pagati per i Servizi AI Premium.

Art. 11 – Sospensione dell’utilizzo della Piattaforma

11.1 Il Fornitore, anche ai sensi dell’art. 1460 c.c., si riserva la facoltà di sospendere, in tutto o in parte, anche senza preavviso, l’accesso del Cliente alla Piattaforma nelle seguenti ipotesi:

a) vi siano fondate ragioni per ritenere che la Piattaforma sia utilizzata da terzi non autorizzati;

b) modifiche, interventi e/o manutenzioni alla Piattaforma che si rivelino necessari per ragioni di sicurezza o per garantire una migliore funzionalità della Piattaforma;

c) il Cliente si trovi coinvolto, a qualsiasi titolo, in una qualsiasi controversia giudiziale o anche stragiudiziale di natura civile, penale o amministrativa e comunque nel caso in cui detta controversia derivi o sia in qualsiasi modo connessa con l’utilizzo della Piattaforma da parte del Cliente;

d) contestazioni e/o richieste di qualsiasi tipo provenienti dalle autorità competenti, da altri Clienti, dagli Utenti o da terzi, connesse o in qualsiasi modo derivanti dall’utilizzo della Piattaforma;

e) vi siano fondate ragioni per ritenere che il Cliente abbia violato una qualsiasi delle obbligazioni previste agli artt. 3, 4,3, 6 e 7.

11.2 In qualsiasi caso di sospensione dell’utilizzo della Piattaforma imputabile al Cliente è fatto salvo il diritto del Fornitore a pretendere il risarcimento degli eventuali danni arrecatigli.

Art. 12 – Clausola risolutiva espressa

Fermo restando quanto stabilito agli artt. 9 e 11, nell’ipotesi in cui il Cliente si rendesse inadempiente anche ad una sola delle obbligazioni derivanti dagli artt. 3, 4, 5.3, 6 e 7, il Fornitore potrà risolvere il Contratto intercorrente tra le Parti con le modalità e con gli effetti indicati all’art. 1456 c.c..

Art. 13 – Privacy e trattamento dei dati personali

13.1 Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/2003 e del Reg. UE 2016/679, gli eventuali dati personali relativi esclusivamente ai dipendenti, collaboratori, soci, amministratori di una delle Parti verranno dalla Parte ricevente utilizzati, nel rispetto della vigente normativa, per finalità strettamente connesse e strumentali all’esecuzione del presente rapporto contrattuale. Ciascuna Parte acconsente e garantisce a che tali dati personali possano essere trattati e custoditi nel rispetto delle sopra indicate finalità.

13.2 Il Cliente, in qualità di titolare  del trattamento dei Dati personali degli Utenti, dichiara e garantisce di aver fornito agli Utenti medesimi idonea informativa e di aver ottenuto i relativi consensi e/o autorizzazioni al trattamento dei Dati personali, manlevando e tenendo indenne il Fornitore da ogni e/o qualsivoglia responsabilità al riguardo.

13.3. Il Cliente, in particolare, viene espressamente edotto ed informato che:

a) Le Conversazioni effettuate dagli Utenti con i Chatbot resteranno memorizzate all’interno dell’Account Facebook del Cliente, nei limiti e con le modalità stabilite da Facebook medesimo, nei confronti del quale il Fornitore è terzo ed estraneo;

b) Il Fornitore, per finalità strettamente inerenti l’esecuzione del presente Contratto (Rendicontazione e statistiche e Servizi di Ricontatto), salverà su un database sotto il suo diretto controllo alcuni Dati, in forma aggregata ed anonima.

13.4 Resta inteso tra le Parti che, dopo la risoluzione o cessazione, per qualsiasi causa, degli effetti del presente Contratto, il Fornitore provvederà, entro i successivi 30 (trenta) giorni, a cancellare dai propri registri, archivi, database, in formato cartaceo o elettronico, ogni e qualsivoglia Dato personale del Cliente e degli Utenti, salvi gli eventuali diversi termini di archiviazione e/o conservazione previsti dalla normativa vigente (a mero titolo esemplificativo e non esaustivo: conservazione dei Dati personali per mancato pagamento dei Corrispettivi).

13.5 Il Cliente viene, viceversa, espressamente edotto che la Cancellazione del Chatbot non comporterà automaticamente la cancellazione di tutti i Dati Personali ad esso associati. Qualora il Cliente volesse cancellare definitivamente un Chatbot e tutti i Dati Personali ad esso associati dovrà inviare idonea comunicazione al Fornitore a mezzo pec o lettera raccomandata con ricevuta di ritorno da inviarsi agli indirizzi in epigrafe.

Art. 14 – Varie

14.1 Il presente Contratto contiene nella sua interezza gli accordi intervenuti fra le Parti ed annulla e sostituisce ogni precedente intesa intervenuta sullo stesso oggetto. Ogni patto aggiunto o in deroga a quanto quivi contenuto dovrà essere formulato per iscritto dalle Parti e sottoscritto da queste ultime.

14.2 L’eventuale invalidità o inefficacia, secondo l’ordinamento giuridico italiano, di una qualsiasi delle previsioni contenute nel presente Contratto non renderà nulle o comprometterà la validità o l’efficacia delle restanti previsioni contrattuali nei confronti di ciascuna delle Parti.

14.3 Il presente Contratto non determina vincoli societari o associativi tra le Parti e non implica alcun rapporto di rappresentanza tra le stesse, per cui nessuna Parte avrà il diritto di agire in nome e per conto dell’altra Parte.

14.4 Il Cliente non può cedere il presente Contratto, in tutto o in parte, né alcuno dei diritti da esso derivante, senza il preventivo consenso scritto del Fornitore. Qualsiasi cessione che avvenga senza il preventivo consenso scritto del Fornitore sarà nulla.

14.5 L’eventuale mancato esercizio, da parte del Fornitore, dei diritti e delle facoltà derivanti dalle presenti Condizioni non costituisce in alcun modo rinuncia agli stessi, dovendo essere considerato come atto di mera tolleranza.

Art. 15 – Sopravvivenza

Ferma restando l’efficacia di eventuali disposizioni che abbiano effetto, in tutto o in parte, esclusivamente nelle ipotesi di risoluzione o cessazione, per qualsiasi causa, degli effetti del presente Contratto, resta altresì espressamente inteso tra le Parti che la risoluzione o cessazione, per qualsiasi causa, degli effetti del presente Contratto non avrà alcun effetto sulle disposizioni contenute negli artt. 4, 5.3, 5.6, 6, 7, 8, 9, 10.6, 10.7, 11, 13, 14 e 16..

Art. 16 – Legge Applicabile e Foro Competente

16.1 Il presente Contratto è regolato dalla legge italiana.

16.2 Per qualsiasi controversia relativa alla validità, esistenza, interpretazione, applicazione, esecuzione e/o risoluzione di una o più clausole del presente Contratto, o comunque da esso in qualsiasi modo derivante, sarà competente territorialmente in via esclusiva il Foro di Roma, con espressa esclusione di qualsivoglia foro alternativo e/o concorrente.

Per le medesime controversie sopra indicate è altresì possibile ricorrere a:(i) procedure di mediazione facoltativa di cui al D.lgs. 28/2010;(ii) procedure di negoziazione assistita di cui al Decreto-Legge 12 settembre 2014, n. 132 convertito con modificazioni dalla L. 10 novembre 2014, n. 162.

 

Il Cliente approva espressamente, dopo averne presa attenta visione, quanto contenuto nelle seguenti clausole: art. 2 modifica delle Condizioni; art. 3.4 recesso del Fornitore in caso di irregolarità e/o inesattezze dei Dati; art. 4.3 divieto di cessione delle Credenziali di Autenticazione a terzi; art. 4.4 esclusione responsabilità Fornitore derivante dal non corretto utilizzo, smarrimento, sottrazione e/o compromissione della riservatezza delle Credenziali di Autenticazione, nell’ipotesi di mancato invio, da parte del Cliente, della comunicazione prevista sub art. 4.2 lett. b); art. 4.5 limiti all’utilizzo della Piattaforma; art. 4.7 contenuto e condizioni licenza concessa dal Cliente in favore del Fornitore; art. 4.8 pubblicità; art. 5.1 diritto del Fornitore di modificare le Soglie Massime e le caratteristiche degli Abbonamenti ai Servizi AI Premium; art. 5.2 diritto del Fornitore di modificare le modalità di pagamento; art. 5.6 addebito automatico dei Compensi Aggiuntivi; art. 6 licenza di utilizzo Software AI e Piattaforma, condizioni e limiti; art. 7 proprietà intellettuale e obbligo di riservatezza; art. 8 esclusione di garanzia, esclusioni e limitazioni di responsabilità; art. 9 – manleva; art. 10.2 recesso dai Servizi AI Free ed esclusione diritto di recesso del Cliente dai Servizi AI Premium; art. 10.3, 10.4 rinnovo automatico Servizi AI Premium con Abbonamento mensileo annuale; 10.6 esclusione rimborso dei Corrispettivi in caso di disdetta dell’Abbonamento mensile o annuale; art. 11 sospensione dell’utilizzo della Piattaforma; art. 12 clausola risolutiva espressa; art. 13 privacy e trattamento dei Dati personali; art. 14.4 divieto di cessione del Contratto da parte del Cliente; art. 14.5 clausola di tolleranza; art. 15 sopravvivenza; art. 16 legge applicabile e foro competente

 

 

Clausole specifiche

Il Cliente approva espressamente, dopo averne presa attenta visione, quanto contenuto nelle seguenti clausole: art. 2 modifica delle Condizioni; art. 3.4 recesso del Fornitore in caso di irregolarità e/o inesattezze dei Dati; art. 4.3 divieto di cessione delle Credenziali di Autenticazione a terzi; art. 4.4 esclusione responsabilità Fornitore derivante dal non corretto utilizzo, smarrimento, sottrazione e/o compromissione della riservatezza delle Credenziali di Autenticazione, nell’ipotesi di mancato invio, da parte del Cliente, della comunicazione prevista sub art. 4.2 lett. b); art. 4.5 limiti all’utilizzo della Piattaforma; art. 4.7 contenuto e condizioni licenza concessa dal Cliente in favore del Fornitore; art. 4.8 pubblicità; art. 5.1 diritto del Fornitore di modificare le Soglie Massime e le caratteristiche degli Abbonamenti ai Servizi AI Premium; art. 5.2 diritto del Fornitore di modificare le modalità di pagamento; art. 5.6 addebito automatico dei Compensi Aggiuntivi; art. 6 licenza di utilizzo Software AI e Piattaforma, condizioni e limiti; art. 7 proprietà intellettuale e obbligo di riservatezza; art. 8 esclusione di garanzia, esclusioni e limitazioni di responsabilità; art. 9 – manleva; art. 10.2 recesso dai Servizi AI Free ed esclusione diritto di recesso del Cliente dai Servizi AI Premium; art. 10.3, 10.4 rinnovo automatico Servizi AI Premium con Abbonamento mensileo annuale; 10.6 esclusione rimborso dei Corrispettivi in caso di disdetta dell’Abbonamento mensile o annuale; art. 11 sospensione dell’utilizzo della Piattaforma; art. 12 clausola risolutiva espressa; art. 13 privacy e trattamento dei Dati personali; art. 14.4 divieto di cessione del Contratto da parte del Cliente; art. 14.5 clausola di tolleranza; art. 15 sopravvivenza; art. 16 legge applicabile e foro competente